STRADE E PAVIMENTAZIONI
IN
TERRA STABILIZZATA


Costruire "strade in terra battuta" è stata, di sicuro, la più diffusa ed economica tecnica utilizzata fin da quando l’uomo ha avuto l’esigenza di transitare su superfici livellate per le sue attività. Questo perché la pavimentazione in terra è la più semplice da realizzare, anzi non risulta necessario decidere di realizzare la pavimentazione, basta transitare sempre nella stessa zona per ottenere un compattamento del terreno in sito e di conseguenza una migliore percorribilità dello stesso, per cui la nascita delle “pavimentazioni in terra”.

Continua...

news: notizie & informazioni
MADE EXPO 2012


Terre Stabilizzate parteciperà alla prossima edizione della manifestazione Made Expo 2012. La fiera ...
COSTRUZIONE DI STRADELLI RURALI, ECOLOGICI CONSOLIDANDO ...


Il sistema STABILSANA, particolarmente adatto per la costruzione di stradelli ecologici, drenanti, trova ...
CONVEGNI: STABILSANA PER PAVIMENTAZIONI NATURALI IN TERRA ...


Argomenti trattati: Le pavimentazioni in terra: - caratteristiche dei terreni - compressibilità e ...
CONVEGNO: PAVIMENTAZIONI NATURALI IN TERRA STABILIZZATA CON ...


La Fondazione Architetti di Treviso e PROMOTEC, il GRUPPO MOSOLE SPA, AZICHEM SRL sono gli organizzatori ...
FIERA COSTRUIRE 2012


TERRE STABILIZZATE, distributore esclusivo per l’Italia di STABILSANA, parteciperà alla 7a ...
MADE EXPO - MILANO ARCHITETTURA DESIGN EDILIZIA


Terre Stabilizzate parteciperà a Made Expo il prossimo ottobre 2011. L’evento sarà ...
FIERA DI VERONA, 17-18 FEBBRAIO 2011 - ECOMAKE, LA PRIMA ...


ECOMAKE è la prima mostra convegno internazionale sui materiali e tecnologie per l'edilizia ...
 

su un tratto di strada privata in campagna pieno di sterpaglie grande difficolta' ad arrivare in casa sono circa 50 metri.
luigi abruzzese
In questo caso si sconsiglia di eseguire un trattamento di stabilizzazione diretto. Sarebbe opportuno inoltre, prima di eseguire un riporto in terra stabilizzata, prevedere lo scotico del terreno vegetale, la formazione di un cassonetto con materiale a buona portanza (CBR >60), con profondità variabile in funzione delle caratteristiche del materiale da utilizzare ed alla destinazione d’uso della strada.